Il mercato automobilistico appare in forte crisi, il 2019 è in decrescita e non è una prospettiva positiva per il paese e per l’indotto della meccanica. Il calo del mercato italiano segna un dato negativo percorribile negli anni settanta con un -7,55%. Il problema sta iniziando ad essere strutturale e senza incentivi statali, gli appassionati di auto rimarranno alla finestra incidendo anche sul pil dell’Italia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui