TOP Header adv (728×90)
TOP Header adv (728×90)

MANOVRA MOODY’S TENSIONI NON BUONE

Le tensioni tra il governo italiano e la Commissione europea “manterranno elevati i costi di finanziamento” del debito e “faranno aumentare i rischi per l’economia”.

Il giudizio è contenuto in un Report di Moody’s che aggiorna il giudizio sui conti pubblici italiani dopo la bocciatura della Legge di Bilancio a Bruxelles. Secondo l’agenzia di rating, è “molto probabile che l’Italia sarà messa sotto la procedura per deficit eccessivo” e che Roma “continuerà ad opporsi a ogni significativo cambiamento della manovra”. Anche per questo, rileva il rapporto, a ottobre è stato deciso il taglio del rating sovrano della Repubblica italiana.

La tensione, affermano ancora gli analisti dell’agenzia, “manterrà probabilmente alti e volatili i costi di finanziamento dell’Italia, ponendo ulteriori rischi al ribasso per l’economia che ha già iniziato a rallentare nei primi nove mesi di quest’anno”.

E “la continua incertezza, assieme al livello relativamente alto dei tassi di interesse, potrebbe deprimere ancor di più la crescita nel quarto trimestre 2018 e nel 2019”.

Articoli correlati

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *