È tutto il versante adriatico, da nord a sud, da Ravenna al Gargano, ad essere interessato in queste ore dal maltempo, con forti raffiche di vento che hanno provocato la caduta di alberi e la chiusura di alcune arterie stradali. A Pescara “tre persone ricoverate in prognosi riservata in codice rosso ed un’altra in codice verde”, a causa del forte vento – con raffiche superiori ai 100 chilometri orari – che nel primo pomeriggio ha colpito l’Abruzzo. Lo fa sapere la Prefettura del capoluogo regionale.

Oltre un centinaio gli interventi effettuati a causa del maltempo che si è abbattuto in mattinata sul litorale. Tra rami e alberi divelti e volati in mezzo alle strade, alcuni caduti sui cavi delle linee elettriche, oggetti portati via dal vento e torrette sulla spiaggia spazzate via – spiega il Comune – sono stati oltre 70 gli interventi dei Vigili del Fuoco, una ventina quelli della Polizia locale e 15 quelli delle squadre di volontari della Protezione Civile. A creare i maggiori disagi, le raffiche di Bora superiori a 100 chilometri orari e il temporale che ha colpito il territorio con precipitazioni variabili dai 30 ai 50 millimetri.

A causa della caduta di alberi in carreggiata è provvisoriamente chiusa, in entrambe le direzioni, la strada statale 259 “Vibrata”, nel Teramano, in località Martinsicuro. Sul posto sono presenti le squadre Anas e le forze dell’ordine per la gestione della viabilità e per ripristinare la circolazione il prima possibile.

A causa del forte vento, previsto dalla mezzanotte e fino alle 20 di domenica 18, la Protezione civile pugliese ha emanato un messaggio di allerta gialla in tutta la regione e di allerta arancione sul Gargano, Basso Fortore e isole Tremiti, dove sono previsti rinforzi da burrasca forte a tempesta.

Torna il sereno domani e lunedì soleggiato

Per domani si prevedono condizioni meteo generalmente buone – affermano i meteorologi di Meteo Expert – con venti in attenuazione e un clima mattutino particolarmente fresco. Il cielo sarà prevalentemente sgombro di nubi, generalmente soleggiato, con qualche annuvolamento di rilievo da segnalare solo su Alpi orientali, nord dell’Alto Adige e basso versante ionico della Calabria; nel resto del Paese cielo sereno o al più poco nuvoloso.

Lunedì tempo in gran parte soleggiato. Annuvolamenti sparsi su Liguria centro-orientale, Appennino settentrionale, regioni centrali tirreniche, Appennino marchigiano e isole maggiori ma senza fenomeni di rilievo; tuttavia non è esclusa qualche breve e sporadica pioggia a ridosso dell’Appennino settentrionale.

A cura di Meteo.it – Foto Imagoeconomica

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui