TOP Header adv (728×90)

MACHU PICCHU “ETERNA”

Ricorre il 24 luglio 1911 l’anniversario della scoperta di una delle Sette Meraviglie del Mondo: Machu Picchu. Tradotto letteralmente “vecchia cima/montagna”, è una fortezza inca che sorge sulle Ande Peruviane, sopra la valle del fiume Urubamba.

Già a guardarne le immagini se ne respira la maestosità, e si può percepire la suggestiva energia che emana: storia, mistero, religione e cultura sono gli essenziali della sua ricchezza che, andando oltre il tempo e lo spazio, l’hanno resa eterna.

Costruita nel XV secolo in cima a due linee di faglia, resiste ai terremoti: le pietre utilizzate sono state tagliate e incuneate talmente strette tra loro che, in caso di movimenti tellurici anche di forte magnitudo, rimbalzano in una sorta di danza e poi tornano in posizione.

Salendo i suoi 172 livelli, scanditi da terrazzamenti verde smeraldo, scalini e mura scolpite nella roccia, si raggiunge un monumento a molti ancora sconosciuto: il santuario cerimoniale chiamato Tempio della Luna.

Curioso, visto che secondo alcuni studiosi Machu Picchu sarebbe stato in origine un convento dedicato alle Vergini del Sole, un ordine di donne consacrate al Dio Inca del Sole.

Questa versione, peraltro, verrebbe confermata anche da un’interpretazione esoterica e dalla tradizione sciamanica che spiegherebbe il nostro fabbisogno energetico, secondo la quale quando decidiamo di andare in montagna è perché scegliamo l’energia del sole, al mare perché scegliamo quella della luna. E voi, da che energia vi sentite attratti?

A cura di Sara Patron – Foto Getty

Articoli correlati

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *