Sul posto della tragedia, oltre al personale sanitario del 118, sono intervenuti i carabinieri, gli agenti della squadra mobile e i Vigili del fuoco. L’area antistante il palazzo dal quale è caduta la piccola di 4 anni è stata subito circoscritta.

Come richiesto dalla procura di Macerata, i familiari della bambina e di sua madre, insieme ad alcuni testimoni, sono poi stati sentiti in questura per tentare di ricostruire il drammatico accaduto.

Per accertare se si sia trattato di un atto provocato volutamente dalla donna o se invece la caduta sia stata un fatale incidente, gli agenti e la Polizia scientifica hanno svolto un sopralluogo nell’abitazione, concentrando le attenzioni in particolare sulla finestra e sul balcone dell’appartamento.

Dopodiché le forze dell’ordine hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto, per l’accusa di tentato omicidio, la madre della piccola: secondo la ricostruzione, dopo essersi chiusa in camera con la figlia, l’avrebbe gettata da una finestra dal terzo piano.

Bimba di 9 anni muore schiacciata dal cancello di casa. La tragedia nel Bergamasco
Forse ti può interessare
Bimba di 9 anni muore schiacciata dal cancello di casa. La tragedia nel Bergamasco
Tragico incidente in provincia di Bergamo: una bambina di 9 anni è morta schiacciata dal pesante cancello dell’abitazione in cui viveva

Secondo gli inquirenti, avrebbe agito per il timore del tutto immaginario e infondato, che il papà della bimba si recasse in India con la figlia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui