TOP Header adv (728×90)
TOP Header adv (728×90)

LUCIFERO LASCIA L’ITALIA

Da domani una vasta area depressionaria sul  Nord-Europa, spingendosi verso sud,  porterà i suoi  effetti sulle regioni settentrionali italiane, determinando condizioni di spiccata instabilità atmosferica, specie a ridosso dei settori  alpini.

Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le regioni coinvolte, alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori  interessati, ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse.

I fenomeni meteo potrebbero  determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche riportate nel bollettino consultabile sul sito del Dipartimento  (www.protezionecivile.gov.it).

Dalle prime ore di domani, lunedì 16 agosto, si avranno  precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su  Piemonte e Lombardia, in estensione a Veneto e Friuli Venezia Giulia. I fenomeni  saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, locali grandinate, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento.

Sulla base dell’avviso pubblicato  è stata valutata per domani, allerta gialla per rischio  temporali sul Veneto, sul Friuli Venezia Giulia e su gran parte di  Lombardia e Piemonte. Il quadro meteorologico e delle criticità  previste sull’Italia è aggiornato quotidianamente in base alle nuove  previsioni e all’evolversi dei fenomeni, ed è disponibile sul sito del Dipartimento della Protezione Civile (www.protezionecivile.gov.it),  insieme alle norme generali di comportamento da tenere in caso di  maltempo.

A cura di Meteo.it – Foto Imagoeconomica 

Articoli correlati

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *