In casa Honda, lo scooter top di gamma della famiglia SH è diventato SH350 ed è stato profondamente aggiornato. L’aumento di cilindrata ha portato con sé una velocità massima più elevata e un’accelerazione migliorata. Il telaio ridisegnato ha permesso di risparmiare peso, mentre la nuova carrozzeria ha elevato lo stile a un livello superiore.

Le luci full-LED e la nuova completa strumentazione LCD migliorano la vita a bordo, mentre nel vano sottosella, che può ospitare un casco integrale, è presente una presa USB di tipo C: confort ed intrattenimento a portata di mano. Il nuovo scooter Honda SH350i, leader della categoria, presenta una potenza massima pari a 29,4 CV/21,6 kW (rispetto ai 25,2 CV /18,5 kW del vecchio SH300i), che garantisce un’accelerazione imperiosa e una velocità massima da viaggio autostradale, e possiede omologazione Euro 5. Il motoveicolo supera i 130 km/h effettivi e, partendo da fermo, l’SH350i copre i 200 metri in ben 10,2 secondi.

I consumi di carburante si attestano su 30 km/l (nel ciclo medio WMTC); il serbatoio da 9,1 litri offre quindi una potenziale autonomia di oltre 270 km. L’illuminazione a LED vanta un gruppo ottico centrale sdoppiato, mentre la luce di posizione si trova sul manubrio, creando un frontale elegante e contemporaneo. La luce posteriore e gli indicatori di direzione a LED sono armoniosamente integrati, mentre le maniglie per il passeggero sono realizzate in alluminio.

La posizione di guida del top di gamma della famiglia SH (tra gli scooter più venduti in Italia) si adatta alle caratteristiche fisiche di qualsiasi guidatore, assicurando una postura rilassata oltre a un’ottima visuale sulla strada. La lunghezza totale è di 2.160 mm, per una larghezza di 742 mm e un’altezza di 1.161 mm (senza parabrezza). L’altezza minima da terra è pari a 131 mm. Il vano sottosella può ospitare un casco integrale e la sella è posta a 805 mm. Sul pannello anteriore è presente anche un pratico gancio ripiegabile.

Gli indicatori di direzione anteriori e posteriori dell’SH350i sono dotati della funzione di segnalazione della frenata di emergenza. Una volta che l’ABS rileva che è in atto una frenata particolarmente intensa, le luci di emergenza lampeggiano per avvisare gli altri utenti della strada.

A cura di Renato Lolli – Foto Honda Official

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui