L’Inter batte il Chievo con una sonora cinquina e vola in testa alla classifica a 39 i punti.
Per la squadra di Spalletti, a +1 sul Napoli e a +2 sulla Juve il momento è davvero magico e i neroazzurri dimostrano persino una crescita nelle freschezza atletica.
Apre il match Perisic al 23′, raddoppia Icardi al 38′.
Nella ripresa ancora gloria per il croato, autore di una tripletta. A segno anche Skriniar. Un successo che permette all’Inter di presentarsi al big match con la Juve del 9 dicembre da primatista in classifica come miglior difesa del campionato.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui