UCRAINA OCCIDENTALE, ADDESTRAMENTO DEI CIVILI ALL’ USO DELLE ARMI DA FUOCO. GUERRA CONTRO LA RUSSIA RESISTENZA UCRAINI PROIETTILI

L’Estonia è diventato oggi il primo Paese a riconoscere ufficialmente le azioni della Russia in Ucraina come genocidio.

Lo riporta il Kyiv Independent. “Il Parlamento estone ha approvato una risoluzione che definisce l’aggressione della Russia e i successivi crimini di guerra contro l’Ucraina un atto di genocidio e ha esortato altri Paesi a fare lo stesso”, scrive il giornale in un tweet.

A cura di Stefano Severini – Foto Imagoeconomica

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui