La Lega di serie A non ha cambiato il programma e così la formazione di casa e gli arbitri hanno svolto tutte le operazioni al normale svolgimento della gara. Ma la Salernitana – che doveva venire per sfidare l’Udine in casa – non c’era.

Bloccata su disposizione sanitaria per i casi di Covid in squadra. Trascorsi 45 minuti, l’arbitro Camplone ha rispedito tutti a casa dopo aver constatato l’assenza della formazione ospite. Ora sarà il giudice sportivo ad assegnare d’ufficio la vittoria per 3-0 ai bianconeri, mentre resta da vedere se il club campano presenterà ricorso come fece il Napoli lo scorso anno quando, per analoghe motivazioni, non si presentò a Torino per affrontare la Juventus. La Lega si era pronunciata sui casi di positività al Coronavirus per alcuni giocatori della salernitana, stabilendo il regolare svolgimento dell’incontro.

A cura di Roberto D’orazi – Foto Lapresse

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui