TOP Header adv (728×90)
TOP Header adv (728×90)

LA PARTITA DEL CUORE

Nella notte di Genova vince, anzi stravince la solidarietà, ed i dati ancora provvisori parlano (la raccolta tramite sms al n. 45527 termina il 3 giugno) di una cifra ormai prossima ad un milione e 500mila euro che verranno devoluti all’ ospedale pediatrico Gaslini di Genova ed all’ Airc. Grande generosità del pubblico di Genova che ha riempito lo stadio Ferraris in ogni settore, molti i momenti emozionanti, soprattutto quelli dedicati al ricordo di Fabrizio Frizzi, storico conduttore di molte edizioni della Partita del cuore e grande amico della Nazionale Cantanti. Poco dopo la presentazione delle due squadre è stato srotolato un gigantesco striscione in sua memoria, ovazione del pubblico ed applausi scroscianti.

Due le madrine, la campionessa mondiale di scherma Bebe Vio e l’ attrice Penelope Cruz, e due i presentatori, la coppia Carlo Conti ed Antonella Clerici.

Il calcio d’inizio della ventisettesima edizione della Partita del Cuore è stato affidato al Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, affiancato da un piccolo paziente del Gaslini, calciatore della «Psv Eindhovena», la squadra di calcio del Gaslini composta interamente da bambini guariti o in cura per patologie ematoncologiche.

«È bello vedere lo stadio Ferraris pieno in ogni ordine di posti per un evento come questo – ha dichiarato Toti – Abbiamo dimostrato la grande generosità dei liguri e dei genovesi. Ho deciso di scendere in campo con la giacca della Protezione civile: un gesto simbolico per ringraziare tutto il personale e i volontari che da tre anni lavorano per la sicurezza dei cittadini della Liguria».

La partita è terminata 6-3 a favore della Nazionale dei Cantanti che hanno piegato gli avversari, i Campioni del Sorriso, in una girandola di gol ed emozioni.

Articolo e foto a cura di Franco Buttaro

Articoli correlati

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *