TOP Header adv (728×90)
TOP Header adv (728×90)

LA PANDEMIA NEL MONDO

Secondo l’ultimo conteggio della Johns Hopkins University sono 204.688.069 i casi di contagio da coronavirus nel mondo dall’inizio della pandemia, di cui 665.762 in 24 ore. I decessi da ieri sono saliti di 9.466 unità, per un totale di 4.323.993.

I paesi che riportano il maggior incremento giornaliero di nuovi contagi sono Stati Uniti (+135.177), Iran (+42.541), India (+41.195), Francia (+32.794), Brasile (+32.443), Indonesia (+30.625), Regno Unito (+29.381), Turchia (+27.356), Messico (+22.711). I paesi che hanno segnalato il maggior numero di casi totali sono Stati Uniti (36.190.179), India (32.036.511), Brasile (20.245.085), Francia (6.440.082), Russia (6.425.918), Regno Unito (6.176.023), Turchia (5.996.194), Argentina (5.052.884), Colombia (4.852.323), Spagna (4.660.473), Italia (4.413.162) e Iran (4.281.217).

Nuova Zelanda, confini chiusi fino al 2022 – I confini della Nuova Zelanda resteranno chiusi almeno fino alla fine del 2021. Lo ha annunciato il primo ministro Jacinda Ardern che ha illustrato la road map che porterà alla graduale riapertura del Paese che ha registrato solo 26 morti per covid su una popolazione di 5 milioni di persone.

Dall’inizio del 2022 sarà avviato un sistema basato su tre livelli di rischio. Ai viaggiatori vaccinati che provengono da paesi a basso rischio sarà consentito l’ingresso senza quarantena; i vaccinati provenienti da paesi a medio rischio dovranno sottoporsi ad un periodo di isolamento volontario mentre i non vaccinati ed i vaccinati provenienti da paesi ad alto rischio dovranno restare 14 giorni in isolamento in strutture dedicate. Tutti dovranno comunque sottoporsi a tampone prima di partire pr la Nuova Zelanda.

Lockdown di 7gg a Canberra –  La capitale dell’Australia Canberra entra oggi in un lockdown di una settimana dopo che è stato registrato il primo caso di Covid-19 in oltre un anno. Il confinamento è stato deciso perché le autorità non sanno come la persona risultata positiva si è infettata e dunque quanto può essere esteso il focolaio. Gli abitanti di Canberra potranno lasciare casa solo per motivi essenziali. La Bbc ha riferito di code davanti ai supermercati.

A cura di Stefano Severini – Foto Imagoeconomica 

Articoli correlati

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *