Uno dei pilastri sui quali si fonda l’azienda di Cupertino è sicuramente quello di guardare sempre al futuro: così, all’imminente uscita dell’iPhone 7 (atteso in autunno), arrivano già i primi rumors sull’iPhone 8.

Nel 2017 infatti, Apple festeggerà i 10 anni di vita del suo smartphone e secondo Ming-Chi Kuo, analista di Kgi Securities esperto della Mela Morsicata, l’iPhone 8 in arrivo l’anno prossimo sarà frutto di un notevole restyling: diremo addio alla scocca in metallo, che sarà sostituita dal vetro presente sia sul fronte che sul retro. Il display sarà di tipo Amoled, curvo e più leggero e sottile dell’attuale, in grado di compensare il maggior peso della scocca posteriore in vetro.

Questa novità porterebbe il prodotto di punta dell’azienda di Cupertino a differenziarsi dai rivali, che fanno tutti affidamento sulla scocca in metallo. I display Oled, in base a un’indiscrezione lanciata pochi giorni fa dal Korean Herald, sarebbero fabbricati da Samsung, che con Apple avrebbe raggiunto un accordo triennale da 2,6 miliardi di dollari per la fornitura di 100 milioni di schermi da 5,5 pollici all’anno a partire dal 2017.

Per quanto riguarda invece l’iPhone 7 (che ancora non è uscito ed è già stato surclassato dal modello successivo) dovrebbe essere esteticamente simile agli iPhone 6 e 6s. Secondo alcun e voci tra le principali novità ci sarebbe la presenza di una doppia fotocamera posteriore, una scelta già fatta da aziende come Htc, Lg e Huawei, quest’ultima con lo smartphone P9 dotato di due fotocamere create in partnership con la tedesca Leica.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui