Nell’affollatissima sala Alessi del Palazzo Marino di Milano l’Inter neo Campione d’Italia ha ricevuto questa mattina l’Ambrogino d’oro, per la vittoria del 20simo scudetto e l’attribuzione della seconda stella.

Il Sindaco di Milano Giuseppe Sala ha ricevuto la squadra, l’allenatore e la dirigenza per consegnare, nel corso di una breve cerimonia, il premio che rappresenta la massima onoreficenza concessa dal Comune di Milano.

Visibilmente emozionato, Simone Inzaghi ha ringraziato i tifosi per il contributo speciale dato alla squadra durante questa impresa calcistica, mentre per i calciatori ha parlato Lautaro Martinez: “Ricevere questo riconoscimento è un onore per noi, siamo orgogliosi – ha dichiarato il capitano – perchè abbiamo fatto una cosa importantissima e dobbiamo continuare su questa strada pensando che il nostro obiettivo è portare l’Inter più in alto possibile, sempre. Ricevere questo riconoscimento è un onore per noi, siamo orgogliosi”.

Per la dirigenza, la voce dell’amministratore delegato Giuseppe Marotta: ” Il nostro compito come dirigenza è trasmettere i valori importanti della vita e dell’attività di impresa, un forte senso di appartenenza, la cultura del lavoro, l’ambizione di voler vincere che non è sinonimo di arroganza ma di raggiungere degli obiettivi. Porto un saluto da parte del presidente Steven Zhang che non ha potuto partecipare ma non ha mai fatto mancare il suo affetto nei nostri confronti e la sicurezza”.

Giuseppe Sala, il “padrone” di casa, accogliendo la squadra non ha nascosto la sua fede nerazzurra: “Venti scudetti non é un punto di arrivo – ha commentato il Sindaco di Milano, l’auspicio mio e dei milanesi é di vedere presto il 21°. Ho già detto ai milanisti che aspetto anche loro qua se passeranno dallo scudetto 19 al 20. Ma intanto qua oggi c’è l’Inter.
Al termine della cerimonia la squadra ha lasciato Palazzo Marino a bordo del bus nerazzurro.

Franco Buttaro

articolo e foto a cura di Franco Buttaro

Franco Buttaro
Editorialista Franco Buttaro

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui