TOP Header adv (728×90)
TOP Header adv (728×90)

INFERMIERE TEDESCO AMMETTE 100 OMICIDI

Durante la prima udienza del processo a suo carico a Oldenburg, in Germania, un 41enne, Niels Hoegel, ex infermiere tedesco ha ammesso di aver ucciso 100 pazienti con un farmaco letale. L’obiettivo dell’uomo sarebbe stato quello di rianimarli per fare una bella figura con i colleghi.
Il 41enne ha quindi ammesso le sue responsabilità. Egli era già stato condannato all’ergastolo nel 2015 per la morte di due pazienti, ma poi è venuto alla luce un numero molto più numeroso di omicidi ed è tornato nuovamente davanti ai giudici.

Articoli correlati

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *