L’Istat ha annunciato che nel mese di luglio 2017 la produzione industriale è aumentata dello 0,1% rispetto a giugno e del 4,4% rispetto alo stesso mese del 2016 nei dati corretti per gli effetti di calendario.

Insomma, secondo l’Istituto Nazionale di Statistica, l’indice tendenziale è in crescita quasi ininterrotta da agosto 2016 con la sola eccezione di gennaio 2017. A far girare così bene il motore industriale sono soprattutto i beni strumentali, che hanno visto un balzo del 5,9% sull’anno e “sono l’unico comparto ampiamente sopra il livello del 2010″. Aumentano pure i beni di consumo (+4,1%), gli intermedi (+3,5%) e l’energia (+3,3%).

Il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, inaugurando un nuovo polo scolastico a Cernusco sul Naviglio, nel Milanese: ha commentato:”Il nostro Paese è finalmente in lenta ripresa, in realtà anche meno lenta di quanto si pensasse: ho visto oggi che la produzione industriale è cresciuta del 4 per cento, un dato impensabile anche solo uno o due anni fa”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui