Il regista danese Lars von Trier, 66 anni, ha il morbo di Parkinson. Lo ha confermato la sua casa di produzione Zentropa

Il regista danese Lars von Trier, 66 anni, ha il morbo di Parkinson. Lo ha confermato la sua casa di produzione Zentropa su indicazione dello stesso artista, precisando che von Trier rilascerà pochissime interviste in merito al suo ultimo progetto, la terza stagione di “The Kingdom”, che sarà presentato in anteprima al Festival del cinema di Venezia il 31 agosto.

Lars Von Trier, tra i più acclamati e discussi registi a livello internazionale, “è di buon umore, è in cura per i suoi sintomi e gli è stato somministrato un trattamento in modo che possa completare le riprese di ”The Kingdom Exodus”, si legge nella dichiarazione.

Il regista di Dogville, Antichrist, Melancholia (clamoroso il caso a Cannes con le sue dichiarazioni ‘pro-nazi’ che lo portarono al bando per un decennio) e prima ancora delle Onde del destino, sta lavorando alla terza e ultima parte della sua serie tv di culto degli anni ’90, “The Kingdom: The Kingdom Exodus”.

A cura di Claudio Piselli – Foto Getty Image

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui