Il principe Carlo d’Inghilterra ha visitato la zona rossa di Amatrice, la prima tappa della sua visita nel comune reatino colpito dal sisma della scorsa estate. È stato accolto dal sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi alle porte della zona rossa di Corso Umberto I. “Dal 24 agosto non sono più entrato nella zona rossa, perché guardo al futuro. Tornerò in centro storico quando sarà ricostruito”. Ha detto così Pirozzi spiegando al principe Carlo la scelta di non accompagnarlo nella zona rossa del comune reatino colpito dal sisma della scorsa estate. Pirozzi ha accompagnato a piedi il principe fino all’inizio di Corso Umberto I da dove il reale ha proseguito la visita tra le macerie con il capo della Protezione civile Fabrizio Curcio. Il principe Carlo, dopo essersi addentrato nella zona rossa di Amatrice, è poi andato a visitare il Centro operativo intercomunale. Il principe, attraversando Corso Umberto I a piedi, è arrivato fino alla torre civica simbolo del comune reatino colpito dal terremoto della scorsa estate.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui