Lizzy è riuscita a realizzare il suo sogno: vedere Roma e il Papa prima di perdere per sempre la vista e l’udito.

La bimba dell’Ohio ha solo sei anni ed è destinata a diventare cieca e sorda a causa di una rara malattia genetica. Il Papa, al termine dell’udienza generale, ha salutato Lizzy (Elisabeth) Myers, ha posato la mano sui suoi occhi e ha scambiato qualche parola con lei e con i suoi familiari: Steve e Christine Myers, i genitori, e la sorellina Kayla.

La piccola è affetta dalla sindrome di Usher di tipo 2.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui