L'aereoporto Capodichino di Napoli dove è atterrata la squadra azzurra di Spalletti dopo la vittoria a Torino contro la Juventus.

Sale la febbre scudetto, dopo la vittoria sulla Juventus nel posticipo di ieri sera. L’ascesa dei giocatori del Napoli, di ritorno da Torino, è stata accolta in maniera imponente dai tifosi napoletani che sono pronti per festeggiare il terzo scudetto sotto il Vesuvio.

In diecimila sono accorsi all’aeroporto di Capodichino. Dopo l’atterraggio alle 2 e 30, il pullman dei calciatori azzurri ha trovato una marea umana in festa con cori e bandiere. Alcuni giocatori si sono uniti alle celebrazioni, da Osimhen a Kvaratskhelia, mentre Anguissa si è fatto notare per la parrucca azzurra e Hirving Lozano ha immortalato il momento incantevole. I primi festeggiamenti si sono protratti fino all’alba.

Nel prossimo turno se il Napoli di Luciano Spalletti batterà la Salernitana, e la Lazio non vincerà a Milano con l’Inter, lo scudetto sarà addirittura matematico con largo anticipo.

Il Direttore responsabile Simone Tripodi – Foto Imagoeconomica

Il Direttore Simone Tripodi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui