Domattina si riunirà a Bruxelles la conferenza dei presidenti dei gruppi politici del Parlamento Europeo, per un “primo scambio” su diverse questioni, inclusa “l‘elezione del presidente della Commissione Europea“, che deve essere eletto con la maggioranza assoluta dei membri del Parlamento. Lo spiega il portavoce dell’Aula, Jaume Duch Guillot, a Bruxelles.

Il voto potrebbe avere luogo a Strasburgo nella plenaria di luglio (16-19 luglio), oppure nella plenaria di settembre: la scelta della data dipenderà in primis dal Consiglio Europeo, che deve indicare il candidato, e in secondo luogo dalla certezza di avere i numeri necessari, visto che si vota una volta sola. I nomi degli eurodeputati eletti dovranno essere comunicati al Parlamento Europeo dalle autorità nazionali e dovrebbero arrivare entro domani, dopodomani al massimo. La costituzione dei gruppi politici parte da oggi, in vista della plenaria di luglio.

A cura di Stefano Severini – Foto Imagoeconomica

Redazione IL POPOLANO

La Cesenate

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui