TOP Header adv (728×90)
TOP Header adv (728×90)

HAITI IN GINOCCHIO

Si aggrava col passare delle ore il bilancio del terremoto di magnitudo 7.2 che ieri ha colpito Haiti. La protezione civile ora riferisce di 1399 morti e migliaia i dispersi. E sono oltre 5.800 i feriti registrati, secondo i servizi di Protezione civile del paese che parla di bilancio comunque provvisorio.

Nel conto delle vittime “1000 nel sud, 100 a Grand’anse, 122 a Nippes e 2 nel nord-ovest”, si legge in un comunicato.

Il timore è che la situazione si possa ulteriormente aggravare nelle prossime ore, a causa del previsto arrivo della tempesta tropicale Grace.

Il primo ministro Ariel Henry ha dichiarato lo stato d’emergenza, la misura resterà in vigore per un mese in un paese già gravemente provato da una profonda crisi civile e politica: solo un mese fa l’uccisione del presidente Moise.

A cura di Elisabetta Turci – Foto Ansa

Articoli correlati

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *