TOP Header adv (728×90)
TOP Header adv (728×90)

GB SOMMINISTRAZIONE FRA 12-15 ANNI

Il governo britannico si appresta a rovesciare il parere negativo dei consulenti del Joint Committee on Vaccination (Jcvi) sull’allargamento dei vaccini anti Covid a bambini e ragazzi fra 12 e 15 anni sullo sfondo della riapertura delle scuole. Lo anticipa la Bbc, indicando che la formalizzazione potrebbe arrivare a sorpresa domani da Boris Johnson, dopo il responso consegnato oggi dai chief medical officer delle 4 nazioni del Regno: più favorevole di quello del Jcvi.

Quest’ultimo nei giorni scorsi aveva scelto di non raccomandare per ora l’allargamento evocando cautele sul rapporto rischi/vantaggi per questa specifica fascia d’età. I ragazzi dai 12 ai 15 anni riceveranno in Gran Bretagna una sola dose del vaccino Pfizer.

Questa la specifica dei 4 chief medical officer (CMO) del Regno Unito che hanno espresso parere favorevole per estendere la copertura vaccinale a questa fascia d’età proprio nel periodo delle riaperture scolastiche.

I contagi di oggi nel Regno Unito – Il Regno Unito ha riportato oggi 30.825 nuovi contagi da Coronavirus e 61 morti attribuiti alla malattia. Il numero dei pazienti con il virus ammesso agli ospedali negli ultimi sette giorni, riportano i media locali, è del 4,7% più alto rispetto alla settimana precedente, mentre quello dei decessi è aumentato del 25,1% rispetto agli scorsi sette giorni.

A cura di Stefano Severini – Foto Imagoeconomica

Articoli correlati

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *