Un terremoto di magnitudo 4.8 con epicentro al confine franco-svizzero si è verificato alle 17.58 ora locale: lo ha annunciato la Rete nazionale di monitoraggio sismico (Renass), precisando che il terremoto è stato ampiamente avvertito nel nord-est della Francia e che finora non sono stati segnalati danni gravi.

Secondo i primi elementi e dati di localizzazione di Renass, che ha sede a Strasburgo (nella Francia orientale), il terremoto si è verificato a Schlierbach, un villaggio francese nell’Alto Reno e a sud della città di Mulhouse, al confine con la Svizzera. L’epicentro è a circa 12 chilometri di profondità, secondo la stessa fonte. Sul suo sito, inoltre, Renass ha registrato scosse fino a 230 chilometri dall’epicentro.

A cura di Elena Mambelli – Foto Imagoeconomica

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui