Variante Omicron in Italia, “per contrastarla correre con terze dosi”. E’ quanto ha detto il generale Francesco Paolo Figliuolo, commissario straordinario per l’emergenza Covid, oggi a Firenze dove ha visitato l’ospedale pediatrico Meyer, hub vaccinale anti Covid per i bambini fragili della fascia di età tra 5 e 11 anni. “Le dosi ci sono: devo confermare che oltre i 5,5 milioni di dosi già destinate alle Regioni, da oggi in avanti il 17, il 22 e il 29 ne affluiranno altre 5 milioni, di cui oltre la metà saranno dosi Pfizer. Ne arriveranno altre con continuità da gennaio in avanti per consentire di vaccinare i bambini senza problemi: la macchina organizzativa c’è e sta andando avanti”.

“Ho detto qualche giorno fa che vaccinare i bambini è un atto di amore. Ieri abbiamo iniziato le vaccinazioni da 5 agli 11 anni, sulle 11mila a livello nazionale, solo mille sono fatte qui in Toscana. L’obiettivo è mettere in sicurezza prima di tutti i più fragili”. “La vaccinazione dei bambini è una vaccinazione a sé, va fatta principalmente con i pediatri, non ci sono obiettivi prefissati, la volontà è mettere in sicurezza più bambini possibili”.

A cura di Silvia Camerini – Foto Imagoeconomica

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui