MSC FANTASIA NAVE CROCIERA INTERNI VIAGGI TURISMO INTERNI SPUMANTE FERRARI CAMERIERA PERSONALE DI BORDO

Per la sesta volta la cantina Ferrari si è aggiudicata il premio “Sparkling Wine Producer of the Year in occasione della decima edizione del concorso Champagne & Sparkling Wine World Championships, la più importante competizione internazionale dedicata ai vini con le bollicine. Si tratta di una storia di successi che si ripetono da ormai 120 anni.

Giulio Ferrari fondò la sua ormai celeberrimaazienda di spumanti nel lontano 1902, in seguito ad una esperienza da enologo in Francia. Colpito dalle somiglianze geografiche tra la regione dello Champagne ed il suo territorio di origine, il Trentino, si rese conto dello straordinario potenziale, ancora inespresso, delle montagne di casa per coltivare il vitigno Chardonnay. Iniziò così il sogno di una vita: creare vini italiani utilizzando il metodo classico, che potessero competere con i migliori vini Champagne del mondo. I fatti gli hanno dato ragione. Con l’uva Chardonnay la cantina oggi produce tre dei suoi spumanti più famosi, il Ferrari Brut, il Perlé Trento Brut e lo spumante Giulio FerrariTrentodoc, tutti come spumanti blanc de blancs.

Lo spirito innovativo della cantina ha portato risultati immediati e duraturi ed oggi i vini della cantina sono costantemente riconosciuti come tra i più importanti d’Italia, ricevendo numerosi premi. Nessuno incarna lo spirito delle bollicine italiane come la cantina Ferraried i suoi vini Trentodoc sono famosi in tutto il mondo per la loro natura espressiva, il sapore, la fragranza e la complessità, e possono essere acquistati online grazie alla piattaforma Trovino. La gamma di etichette della cantina è diventata sinonimo di lusso e qualità e viene premiata in tutto il mondo. L’azienda vinicola Ferrari recentemente ha ottenuto l’acclamato titolo di “Produttore di vini spumanti dell’anno” per la sesta volta ai Campionati Mondiali di Champagne e Vini Spumanti, il principale concorso mondiale dedicato agli spumanti, avendo la meglio sui più rinomati produttori di Champagne.

Con la sua viticoltura di montagna, il Trentino è una zona vocata alla produzione di spumanti di grande eleganza e complessità. L’ampia escursione termica diurna e le elevate altitudini garantiscono alle uve elevata acidità e freschezza e con 300 ettari di vigneti, Ferrari rappresenta la più grande azienda agricola della regione. Essendo ormai anziano e senza eredi, nel 1952 Ferrari scelse di cedere la conduzione della propria amata azienda a Bruno Lunelli, amico fidato ed a sua volta esperto commerciante di vini. Da allora alla guida dell’azienda siede la famiglia Lunelli, arrivata oggi alla terza generazione di enologi.Bruno ha trasmesso ai suoi tre figli maschi, Franco, Gino e Mauro Lunelli, tutta la sua passione ed un pizzico di innato talento, elementi che con il passare degli anni hanno reso la cantina Ferrari un’azienda di punta in Italia quando si parla di spumanti, con l’aggiunta di diverse altre tenute affiliate alla casa madre che si dedicano alla produzione anche di vini fermi.

La famiglia Lunelli continua ancora oggi ad innovarsi, salvaguardando l’ambiente e la salute di chi lavora nei vigneti. Nel 2017 ha ottenuto la Certificazione Biologica per tutti i vigneti di proprietà. Il loro progetto di sostenibilità più ampio, intitolato “Vigneti Ferrari, per una viticoltura di montagna sostenibile e salubre”, prevede che i 500 viticoltori trentini affiliati si attengano al divieto totale dell’uso di diserbanti e fertilizzanti chimici in favore di pratiche tradizionali come il sovescio, fertilizzazione con letame e compost e l’uso di prodotti fitosanitari estremamente sicuri realizzati con ingredienti naturali.

La vinificazione degli spumanti è affidata adun team esperto composto da un mix di enologi ed agronomi, con alla guida Marcello Lunelli nel ruolo di enologo di riferimento. Al team si è da poco aggiunto anche il celebre chef de caves Cyril Brun, facendo così la storia come il primo caso in cui un enologo di punta lascia lo Champagne per unirsi ad un’azienda dedicata alla produzione di spumanti. La gestione dell’azienda è in ogni caso saldamente nelle mani della famiglia, con Matteo Lunelli che ricopre la carica di presidente della Ferrari F.lli Lunelli SpA, mentre la cugina Camilla è la direttrice delle comunicazioni globali, ed il cugino Alessandro dirige l’area progetti e monitoraggio. La nuovagenerazione conduce con fierezza l’azienda nel futuro mantenendo sempre intatto l’obiettivo di unire elementi tradizionali ed innovazioneper promuovere gli spumanti Ferrari come ambasciatori dello stile italiano nel mondo.

La redazione giornalistica – Foto ImagoEconomica 

Redazione IL POPOLANO

La Cesenate

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui