TEO LUZI COMANDANTE GENERALE ARMA DEI CARABINIERI

Una donna è stata uccisa dal marito in un appartamento di San Stino di Livenza, nel Veneziano. I primi accertamenti medico legali hanno evidenziato che la donna è stata colpita mortalmente con una bottiglia.

La vittima aveva 60 anni, mentre il marito ne ha 65. La coppia ha due figlie. E’ stato lo stesso omicida ad avvisare il 112 ed è stato preso in custodia dai carabinieri. Quando i soccorritori sono giunti sul posto la donna era già morta. E’ stata disposta l’autopsia del corpo della vittima.

A cura di Elena Mambelli – Foto Imagoeconomica

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui