SPAGNA (4-3-3): Unai Simón; Jesùs Navas (13′ st Vivian), Nacho, Laporte, Cucurella; Dani Olmo (31′ st Merino), Rodri, Fabián Ruiz, Yamal (48′ st Ferran Torres), Morata (31′ st Oyarzabal), Nico Williams (48′ st Zubimendi). All. De la Fuente

FRANCIA (4-3-3): Maignan; Koundé, Upamecano, Saliba, Theo Hernandez; Kanté (17′ st Griezmann), Tchouameni, Rabiot (17′ st Camavinga); Dembélé (33′ st Giroud), Kolo Muani (17′ st Barcola), Mbappé. All. Deschamps.

Gol: 9′ Kolo Muani (F), 21′ Yamal (S), 25′ Olmo (S)

Ammoniti: Navas, Tchouameni, Camavinga, Yamal per gioco scorretto.

La Spagna non si arrende mai e alla fine della partita vince 2-1 in rimonta contro la Francia. Per la semifinale di Euro 2024 de la Fuente schiera Navas a destra al posto dello squalificato Carvajal, Morata riferimento centrale, con Yamal e Williams ai lati. Deschamps punta su Kolo Muani, con Mbappé e Dembelé titolari e Griezmann in panchina.

I francesi vanno in vantaggio dopo 9 minuti: Mbappé da sinistra crossa sul secondo palo, Kolo Muani colpisce di testa da due passi e batte Unai Simon. La Spagna pareggia al 21’: Yamal riceve palla fuori area, fa un paio di finte, poi lascia partire un sinistro a giro che finisce sotto l’incrocio dei pali. Passano meno di cinque minuti e la Spagna ribalta il match: al 25’ Dani Olmo segna in diagonale, con Koundé che prova a intervenire ma non riesce a evitare il gol.

Il primo tempo finisce 2-1 per gli spagnoli. Nella ripresa la Francia va a caccia del pareggio, ma la Spagna resiste e il risultato non cambia. In finale ci va la squadra di de la Fuente che si dimostra come la formazione più gettonata per vincere anche l’Europeo di Germania.

A cura di Roberto D’Orazi – Foto Getty Images

Redazione IL POPOLANO

La Cesenate

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui