VITTORIA EUROPEI DI CALCIO 2020, LA NAZIONALE ITALIANA SALUTA LA FOLLA DI TIFOSI DALL'OPEN BUS

E’ scontro sull’autobus scoperto degli azzurri vittoriosi agli Europei. Il permesso a festeggiare era stato negato, dice in un’intervista al Corriere della Sera il prefetto di Roma Matteo Piantedosi, osservando che alla Figc che lo chiedeva era stato spiegato che il giro sul bus scoperto non poteva essere autorizzato, perché si doveva gestire il passaggio dal Quirinale a Palazzo Chigi conciliandolo con le esigenze di sicurezza, evitando in ogni modo assembramenti.

Ma la Federcalcio contesta le dichiarazioni e in lunga nota il presidente Gabriele Gravina replica: “Non è nostra intenzione alimentare ulteriori polemiche, perché non vogliamo trasformare un momento di gioia nazionale in un argomento di divisione. Abbiamo sempre lavorato per l’unità e continueremo a farlo, sottolineando però come la Federazione sia sempre stata responsabile, ma soprattutto rispettosa delle istituzioni e dei tifosi italiani”, dice Gravina.

A cura di Roberto D’Orazi – Foto Imagoeconomica

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui