Quattordici marinai sono morti a causa di un incendio scoppiato su un sommergibile russo, adibito a centro di ricerca in acqua profonde per la Marina. Lo comunica il ministero della Difesa di Mosca. Il mezzo si trova nella base navale di Severomorsk.Il ministero ha spiegato che si stanno accertando le cause di quanto accaduto,con un’inchiesta condotta dal comandante in capo della Marina.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui