La bolletta energetica del 2022, per le aziende del settore terziario, raddoppierà a 24 miliardi di euro contro gli 11 del 2021 nonostante un lieve calo dei prezzi rispetto alle previsioni.

E’ quanto stima Confcommercio secondo cui “a luglio 2022, rispetto ad aprile, scende del 14% il prezzo delle offerte di elettricità. In lieve aumento quello delle offerte del gas naturale (+3%)”. Valori comunque molto superiori al ’21.

“Gli aumenti della spesa annuale arrivano a punte del +122% per l’elettricità e del e del 154% per il gas” spiega.

A cura di Renato Lolli – Foto Imagoeconomica

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui