Quarantuno miliardi di dollari: è l’offerta di acquisto fatta dal miliardario Elon Musk per comprare Twitter.

Musk ha già il 9% delle azioni del social ed è attualmente il maggiore azionista individuale. Per questo gli era stato offerto un posto in CdA, che lui ha rifiutato.

Ora vuole acquistare le azioni che gli mancano, proponendo di pagarle 54,2 dollari l’una. L’idea piace ai mercati: Twitter ha guadagnato il 12% dopo l’annuncio dell’Opa.

A cura di Renato Lolli – Foto Imagoeconomica

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui