A volte tornano anche loro, a volte tornano anche i programmi cult che hanno segnato la storia di intere generazioni in Tv.
Come ha fatto Sarabanda, music-quiz-show tornato ieri sera in televisione, per uno share del 10,32%.
Al timone delle operazioni lo storico conduttore, Enrico Papi, che dopo 2 decadi e qualche apparizione sul piccolo schermo e su You Tube con un video musicale, torna al programma che lo ha fatto diventare davvero famoso.
Anche i giovani, grazie all’interazione social hanno potuto gustarsi lo show che andrà in onda per altre due puntate, sempre che non si decida di aumentarle.

Un canovaccio rinnovato con 4 campionissimi del gioco che sfidano 4 giovani promesse molto preparate per contendersi lo scettro di campione.
Ieri alcuni personaggi illustrissimi della trasmissione che hanno vinto anche cifre esorbitanti come “Coccinella” ( arrivato al 7×30 finale) e “Allegria” entrambi miliardari col vecchio sistema monetario, grazie al gioco; alcuni meno arricchiti dalla trasmissione ma che resteranno sempre nella memoria collettiva come “La Professora” e “L’uomo gatto” che ieri hanno riscosso grandi applausi.

Tutti presenti al ritorno dello show, tutti che hanno dovuto piegarsi alla bravura del giovane Luca Diomedi giovanissimo(22 anni) studente di scienze politiche, e autentica macchina macina musica, tanto che Shazam a confronto sembra un’ applicazione telefonica retrò.
Dunque divertimento, simpatia del conduttore, struttura del programma e soprattutto tanta moseeecaaa, ossia musica ritradotto nel tormentone di Enrico Papi, gli ingredienti del ritorno di uno dei giochi più amati della TV.

A cura di Giacomo Biondi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui