A Ottobre occupazione record al 61,8%. Lo certifica l’Istat. Un tasso così alto non si era mai registrato dall’inizio delle serie storiche (1977).

Record anche del numero di occupati: 23 mln 694.000, in aumento di 458mila unità (+2%) su ottobre 2022. In crescita prevalentemente i dipendenti permanenti.

Su base mensile l’aumento è dello 0,1%: 27.000 occupati in più. Il tasso di disoccupazione totale sale al 7,8% (+0,1%), quello giovanile al 24,7% (+1,5%). In diminuzione il tasso di inattività, che scende al 32,9%.

A cura di Renato Lolli – Foto Imagoeconomica

Redazione IL POPOLANO

La Cesenate

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui