HUB VACCINALE DELLA FIERA DEL LEVANTE OPERATORI SANITARI

È morto Romano Fogli, uno dei simboli più amati del Bologna e icona dell’ultimo scudetto. L’ex centrocampista si è spento a 83 anni questa mattina.

Era l’ultimo giocatore titolare della squadra del ’64 ancora in vita: 344 presenze con la maglia del Bologna, rossoblù per più di dieci anni dal 1957 al 1968 e poi anche da allenatore.

Fogli ha vestito anche le maglie di Torino, Milan, Catania e della nazionale. Suo il gol del vantaggio nello spareggio con l’Inter su punizione. Ha giocato anche in nazionale, era in campo a Middlesbrough nella famigerata sconfitta contro la Corea del Nord ai mondiali del 1966.

Romano era molto amico del nostro editorialista Dott. Giorgio Deluca Montebugnoli, sicuramente oggi si ritroveranno in Paradiso per parlare ancora di calcio.

Dalla redazione giornalistica le profonde condoglianze alla Famiglia Fogli.

Il Direttore editoriale Carlo Costantini – Foto Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui