La capitale è stata attaccata da droni kamikaze. Abbiamo bisogno di più sistemi di difesa aerea e il prima possibile. Non abbiamo tempo per le azioni lente. Più armi per difendere il cielo e distruggere il nemico“, ha scritto in un post su Telegram Andriy Yermak, il capo dell’ufficio del presidente ucraino.

Raid aerei russi hanno avuto luogo nelle ultime ore nella città di Zaporizhzhia e nella regione di Karkiv, dove almeno una persona sarebbe rimasta uccisa e altre due ferite. Lo hanno riferito le autorità locali. Anatoly Kurtev, segretario del consiglio comunale di Zaporizhzhia, ha scritto su Telegram che nella notte c’è stato un attacco alla città. “Stanotte, durante un raid aereo, gli occupanti razzisti hanno lanciato un attacco alla periferia della città. Secondo i dati preliminari, non ci sono distruzioni e feriti“.

Nella regione di Sumydopo le 5 di  stamattina è stato attaccato con missili il villaggio di Romensky.  Sono state colpite infrastrutture critiche. Ci sono vittime“. Lo ha  scritto su Telegram il capo dell’amministrazione militare regionale  Dmytro Zhivytskyi .

A cura di Stefano Severini – Foto Imagoeconomica   

Redazione IL POPOLANO

La Cesenate

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui