Sarà una settimana bollente per i viaggiatori, non solo per le temperature che aumenteranno, ma anche per i trasporti interessati da un’ondata di scioperi.

Giovedì 13 la protesta coinvolgerà il personale di Trenitalia e di Italo. Il personale sarà in sciopero nazionale dalle 3.00 di giovedì 13 luglio alle ore 2.00 di venerdì 14 luglio 2023. L’agitazione è stata proclamata dalle organizzazioni sindacali Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl Ferrovieri, Slm Fast Confsal e Orsa Ferrovie uno. Potrebbero esserci cancellazioni totali e parziali di Frecce, Intercity e treni Regionali.

Mentre sabato 15 luglio sarà la volta del personale di terra degli aeroporti. I servizi di handling e check-in si fermeranno per otto ore, dalle 10 alle 18. I lavoratori protestano per il contratto scaduto da sei anni. Nella stessa giornata di sabato Incroceranno le braccia anche i piloti di Malta Air, che opera i voli di Ryanair, e i piloti e gli assistenti di volo di Vueling.

A cura di Claudio Piselli – Foto Imagoeconomica

Redazione IL POPOLANO

La Cesenate

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui