TOP Header adv (728×90)

DA MESI VIVE CON IL CADEVERE DEL FRATELLO

Viveva con il cadavere del fratello, morto da circa tre mesi, per terra di fianco al letto. Macabro ritrovamento in un’abitazione di Ospedaletto Euganeo, cittadina in provincia di Padova. La salma, in avanzato stato di decomposizione, è di Silvano Ambrosini, 71enne pensionato e celibe residente in un casolare in via Boschette. A dare l’allarme è stato l’assistente sociale. Quest’ultimo, non avendo da mesi notizie del fratello 56enne della vittima, affetto da problemi psichici, recatosi nel pomeriggio di ieri presso l’abitazione di campagna aveva subito avvertito un forte odore proveniente dall’interno.

Un fatto sconvolgente se si pensa che il 71enne conviveva appunto col fratello minore, che è stato trovato in una cittadina poco distante: il 56enne ha detto ai militari dell’Arma che non sapeva dove si trovasse il fratello maggiore. L’abitazione è stata dichiarata inagibile.

Articoli correlati

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *