TOP Header adv (728×90)
TOP Header adv (728×90)

CRISANTI: SPUTNIK PUNTO?

Per Crisanti, il punto interrogativo, se c’è è legato ad un altro aspetto. “Sputnik è un vaccino innovativo, ma i vaccini a vettori virali hanno una ripetibilità limitata: difficilmente lo stesso vettore può essere usato contro le varianti. I vaccini a vettori hanno limiti contro le varianti, dice il direttore del Laboratorio di Microbiologia e Virologia dell’Azienda ospedaliera di Padova e docente di Microbiologia dell’ateneo cittadino.

Arrivare a 500mila vaccini al giorno è una scalata. In Inghilterra hanno mobilitato infermieri, medici di famiglia, pediatri. Serve lo sforzo corale di un popolo”, dice. Per impiegare Sputnik, serve il semaforo verde dell’Ema. L’agenzia Ema non agisce per moto proprio, ma per proposte che vengono presentate. Se non c’è nessuno che dimostra all’Ema la documentazione necessaria, questa non fa nulla perché non agisce per iniziativa”.

A cura di Elena Giulianelli – Foto Imagoeconomica

Articoli correlati

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *