Segnali di risalita per la curva epidemica in Italia, dopo un mese e mezzo di discesa ininterrotta. I nuovi casi nelle ultime 24 ore sono 35.360, contro i 10.418 di ieri ma soprattutto gli 8.944 di martedì scorso, che però era il post-festivo di Ferragosto. Per il terzo giorno consecutivo si registrano più contagi rispetto alla settimana precedente.

I tamponi processati sono 207.761 contro i 63.188 di ieri, con un tasso di positività che dal 16,5% sale al 17%. I decessi sono 134 (ieri 75) per un totale da inizio pandemia di 174.931.

Scendono di una unità le terapie intensive (ieri -7)con 25 ingressi del giorno, per un totale di 254 mentre sono 138 in meno i ricoveri ordinari (ieri +74) per un totale di 6.378.

E’ quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute.

I dimessi/guariti delle ultime 24 ore sono 50.209 (ieri 22.075) per un totale che sale a 20.769.220. Gli attualmente positivi sono 14.986 in meno (ieri -11.733) e diventano 752.091, di cui 745.459 in isolamento domiciliare.

A cura di Silvia Camerini – Foto Imagoeconomica 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui