I numeri della pandemia Coronavirus. In Italia 15.021 nuovi casi e 43 morti. Tasso di positività al 2,9%.
Effettuati 525.108 tamponi. Aumentano gli ospedalizzati (+173) e le terapie intensive (+4) Tweet​Rasi: “Stiamo vedendo forme di Covid severo nei bambini” Lunedì arriva il Super Green pass, ecco tutto quello che cambia 05 dicembre 2021 Tutti i dati aggiornati in Italia e nel mondo Secondo il bollettino odierno (05 dicembre 2021) dei dati del ministero della Salute sull’andamento della pandemia in Italia, nelle ultime 24 ore si sono registrati 15.021 nuovi casi, a fronte di 525.108 tamponi effettuati. 43 i decessi. Ieri i casi erano stati 16.632 con 75 decessi e 636.592 tamponi.

Il tasso di positività (rapporto tra nuovi casi e tamponi eseguiti) sale al 2,9%, contro il precedente 2,6%. Il totale degli ospedalizzati in Italia è di 6.333 pazienti, con un aumento di 173 casi rispetto a ieri. Di questi, in terapia intensiva sono 736, con un aumento di 4 unità. In isolamento domiciliare si trovano 225.667 persone, 8.109 in più nelle ultime 24 ore. Tra dimessi e guariti si contano 4.742.887 persone, in aumento di 6.685 unità. Il totale degli attualmente positivi in Italia è di 232.000 casi, cioè 8.282 in più rispetto all’ultimo rilevamento. I deceduti sono 134.195 dall’inizio della pandemia in Italia. I casi totali sono 5.109.082 (+15.021). I tamponi nelle ultime 24 ore sono stati 525.108, cioè 111.484 in meno rispetto al giorno precedente.

Le regioni che hanno registrato il maggior numero di nuovi casi giornalieri sono Lombardia (+2.628), Veneto (+2.219), Emilia-Romagna (+1.707), Lazio (+1.549), Campania (+1.325).

I nuovi contagi nelle altre regioni: Piemonte (+906), Sicilia (+870), Toscana (+669), Friuli Venezia Giulia (+595), Liguria (+486), Marche (+474), P.A. Bolzano (+369), Puglia (+248), Calabria (+228), P.A. Trento (+197), Abruzzo (+196), Sardegna (+133), Umbria (+123), Basilicata (+59), Valle d’Aosta (+24), Molise (+16).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui