Si conferma in salita la curva epidemica in Italia. I nuovi casi sono 54.230, contro i 48.483 di ieri (+5.747) , ma soprattutto sono 12.730 in più rispetto quelli di giovedì 3 marzo scorso (41.500): un aumento su base settimanale del 31%.

In calo le terapie intensive (-18) con 48 ingressi del giorno, e un totale complessivo di 545, in discesa anche i ricoveri ospedalieri (-161), per un totale di 8.414 persone nei reparti covid. Sono 85.787 i pazienti guariti.

Sono 453.341 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore. Ieri erano stati 433.961. Il tasso di positività è al 12%, in salita rispetto al 11,17% di ieri.

Anche i decessi sono in calo e sono 136 , mentre ieri erano 156, le vittime totali dall’inizio della pandemia sono 156.493.

È quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute.

Per la prima volta da oltre due mesi tornano sotto il milione di persone gli attualmente positivi al Covid in Italia. Precisamente, ad oggi, sono 971.155 le persone positive al Sars-CoV-2 di cui la stragrande maggioranza in isolamento domiciliare (962.196). Il dato registra le persone che sono, appunto, attualmente positive al Covid: sia dunque i pazienti ricoverati che quelli in isolamento domiciliare.

A cura di Silvia Camerini – Foto Imagoeconomica

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui