Dopo due settimane di lieve riduzione, appaiono in netto calo i nuovi casi settimanali di Covid-19, che vedono un -19,5% nella settimana 13-19 aprile rispetto alla precedente. Ma “questi numeri sono condizionati da una riduzione di oltre il 20% dei tamponi in conseguenza delle festività pasquali”. È quanto emerge dal nuovo monitoraggio indipendente della Fondazione Gimbe. In particolare, nella settimana appena trascorsa, i nuovi casi sono stati 353.193 rispetto ai 438.751 della precedente, con una media di 50 mila contagi al giorno. Sono in calo anche i casi attualmente positivi, passati da 1.228.745 a 1.208.279.

La riduzione dei nuovi casi riguarda tutte le Regioni (dal -1,7% del Molise al -28,2% della Calabria). Si registra allo stesso tempo un calo del numero dei tamponi totali di -21,4%: da 2.919.794 della settimana 6-12 aprile 2022 a2.294.395 della settimana 13-19 aprile. In particolare, i tamponi rapidi sono diminuiti del 21% (-488.627), mentre quelli molecolari del 22,9% (-136.772). La media giornaliera settimanale del tasso di positività rimane stabile dal 13,3% al 13,2% per i tamponi molecolari, mentre aumenta dal 15,5% al16,4% per gli antigenici rapidi.

A cura di Silvia Camerini – Foto Imagoeconomica

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui