TOP Header adv (728×90)
TOP Header adv (728×90)

CORONAVIRUS SI ALZANO I CONTAGI

Dai dati del ministeo della salute oggi si registrano 16.079 nuovi contagi e 136 deceduti con 170.392 tamponi. Ieri sono stati 15.199 i contagiati e 127 i deceduti con 177.848 tamponi effettuati. Oggi i ricoverati con sintomi in Italia sono complessivamente 9.694, rispetto a ieri in aumento di 637 casi. In terapia intensiva sono aumentati di 66 unità per un totale nazionale di 992. In isolamento domiciliare si registrano 158.616 pazienti, cioè 13.157 in più rispetto a ieri. Il totale degli attualmente positivi è di 169.302 pazienti, con un aumento di 13.860 rispetto a ieri. Tra dimessi e guariti si contano 259.456 persone, in aumento di 2.082 unità. I deceduti sono 136 nelle ultime 24 ore per un totale nazionale di 36.968. I casi totali sono 465.726 (+16.079). I tamponi nelle ultime 24 ore sono stati 170.392 per un totale di 14.132.421. La Regione Toscana comunica che sono stati effettuati 758 tamponi antigenici rapidi in aggiunta ai test in PCR comunicati. La Regione Abruzzo comunica il seguente ricalcolo: dal totale dei positivi è stato sottratto un caso dei giorni passati, in quanto nominativo duplicato (conteggiato due volte). Si registrano nelle Regioni: 4.125 nuovi casi in Lombardia, 1.550 in Piemonte e 1.541 in Campania.

In Emilia Romagna 889 nuovi casi e 6 decessi
Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 43.477 casi di positività, 889 in più rispetto a ieri, su un totale ancora molto alto di 16.179 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. Dei nuovi positivi, sono 486 gli asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Prosegue l’attività di controllo e prevenzione: complessivamente 224 persone (tra i nuovi positivi) erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone e 304 sono state individuate nell’ambito di focolai già noti. L’età media dei nuovi positivi di oggi è 46,2 anni. La provincia con più contagi è quella di Bologna (235), a seguire Reggio Emilia (114), Rimini (86), Modena (84), Parma (76), Piacenza (75), Ferrara (57), Ravenna (52), l’area di Cesena (43), il territorio di Forlì (36) e quello di Imola (31).

A cura di Silvia Camerini – Foto Imagoeconomica

Articoli correlati

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *