Il Giappone è la prima finalista della Coppa d’Asia 2019, in corso di svolgimento negli Emirati Arabi Uniti. Ad Al Ain, i Samurai Blu travolgono 3-0 l’Iran guidato dal portoghese Carlos Queiroz. Si decide tutto nella ripresa, con Osako che al 56′ insacca di testa sul cross di Minamino e poi, al 67′, realizza il rigore concesso per un mani di Pouraliganji. Nel recupero chiude i conti Haraguchi con un violento sinistro dopo un’irresistibile progressione che lascia in bambola la difesa iraniana. Domani la seconda semifinale che metterà di fronte i padroni di casa degli Emirati Arabi Uniti, guidati da Alberto Zaccheroni, e il Qatar.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui