POLIZIOTTI CON IL MEFISTO PER L'ARRIVO DEL SEGRETARIO GENERALE DELLA NATO MISURE DI SICUREZZA ANTI TERRORISTICHE TERRORISMO POLIZIOTTO AGENTE AGENTI DI POLIZIA

Una coppia di italiani, il loro bambino e un uomo togolese sarebbero stati sequestrati nel villaggio di Sincina, nella regione di Sikasso, in Mali. Lo riferiscono all’agenzia di stampa Efe, citata da media spagnoli, fonti religiose, secondo cui i rapiti apparterrebbero ai testimoni di Geova. Il sequestro è avvenuto in una regione, situata a est di Bamako, ad alta concentrazioni di jihadisti.

A rapire i tre italiani sarebbe stato un commando composto da quattro uomini arrivato a bordo di una Toyota nel villaggio di Sicnina, nella regione di Sikasso. Secondo quanto riportano le agenzie di stampa la famiglia di italiani si trovava da diversi anni nel Paese, anche se risultano registrati all’Anagrafe degli italiani residenti all’estero (Aire).

A cura di Stefano Severini – Foto Imagoeconomica

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui