a

Oggi, “illumina di arancione la casa, la scuola, il posto di lavoro, le forze armate, i media e un sistema giudiziario che tradisce le donne quando non mette i responsabili sul banco degli imputati”: è il messaggio di UN Women per la Giornata Mondiale sulla violenza contro le donne che ogni anno l’Onu celebra il 25 novembre. 

L’Empire State Building,il grattacielo simbolo di New York è stato illuminato d’arancione, perché illuminare New York è illuminare un po’ anche il resto del mondo dal momento che la violenza contro le donne è una piaga trasversale che supera i confini geografici e i livelli di sviluppo. Quest’anno la campagna di Un Women si intitola “Orange Your Hood”, illumina il tuo quartiere, e prevede una mobilitazione capillare con iniziative da Mexico City al Kosovo, dalla Cambogia alla Striscia di Gaza.

Come testimonial questa volta è stata scelta Teri Hatcher, l’attrice americana di “Casalinghe Disperate”, proprio perché ha subito una violenza sessuale “e ha avuto il coraggio di parlarne”, ha spiegato la responsabile di Un Women.

Perché oggi, quello che occorre più che mai, è un cambio di mentalità. 

A cura di Silvia Pari

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui