Giuseppe Conte presidente del M5S

“A Enrico rivolgo un consiglio non richiesto: offri pure i collegi che si sono liberati a Di Maio, Tabacci e agli altri alleati”. Così il leader di M5s, Giuseppe Conte, si rivolge al segretario del Pd su Facebook, dopo l’uscita di Calenda.

“Posso solo dire – aggiunge – che questo disastro politico mi sembra lontano anni luce dal progetto riformistico realizzato durante il Conte II”. E: “La ‘santa alleanza repubblicana’ messa su per contrastare Meloni – rimarca il presidente del M5s – ora si indebolisce e perde pezzi”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui