Notte d’inferno a Cogoleto, il comune del ponente genovese, a causa di uno spaventoso incendio boschivo, alimentato da violente raffiche di vento, che si è sviluppato a partire dalle 23 di ieri sera. Evacuati diversi abitati: una cinquantina le famiglie sfollate, che poi in mattinata sono riuscite rientrare nelle loro case. Le fiamme hanno costretto a chiudere l’autostrada A10, Genova-Savona, tra i caselli di Arenzano e Varazze, poi riaperta, anche se su una sola corsia, dopo le 11 di questa mattina, durante il tragitto sono visibili ancora i lapilli di cenere che rattristano e non poco.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui