epa10008980 China’s Minister of National Defense Wei Fenghe adjusts his earphone before delivering his speech, during the fifth plenary session of the International Institute for Strategic Studies (IISS) Shangri-la Dialogue at the Shangri-la hotel in Singapore, 12 June 2022. Defense ministers and officials from 42 countries are gathered in the city state for the IISS Shangri-la Dialogue, an annual high level defence summit in the Asia Pacific region that has been on hold for the past two years due to the Covid-19 pandemic. The summit will be held from 10-12 June 2022 EPA/HOW HWEE YOUNG

Di fronte “alla complessa e grave situazione della sicurezza nazionale”, la Cina dovrebbe attuare con decisione “il dispiegamento strategico effettuato al XX Congresso nazionale del Pcc, migliorare la capacità delle forze armate di vincere, rimanere altamente vigili e prepararsi alla guerra in ogni momento”.

Lo ha detto oggi il ministro della Difesa Wei Fenghe, nel resoconto del China Military Online, durante l’incontro sulla relazione d’apertura del presidente Xi Jinping tenuto dai delegati dell’Esercito popolare di liberazione e delle Forze di polizia armata del popolo presenti al congresso in corso a Pechino.

A cura di Stefano Severini – Foto Imagoeconomica 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui